Archivio | Liberamente

Francesco Paolo Adorno, La filosofia morale in Francia

Tradizionalmente la filosofia morale non ha mai goduto di un grande favore in Francia. Condividendo l’etichetta di “filosofia pratica” con la filosofia politica, ha subito l’egemonia di quest’ultima che è sempre stata considerata se non la sua sorella maggiore, sicuramente più importante e più interessante. Nonostante non manchino studi classici di filosofia morale che abbiano […] Leggi »

Filosofia contemporanea, Liberamente Commenti disabilitati su Francesco Paolo Adorno, La filosofia morale in Francia

Alessio Musio- «Globalizzazione dell’indifferenza­» e liberalismo

Il senso di questo scritto è di cogliere il nesso che lega la cosiddetta globalizzazione dell’indifferenza al liberalismo, colto a partire da una delle sue declinazioni più influenti e significative. L’espressione globalizzazione dell’indifferenza è di Papa Francesco che se ne è servito nel corso del suo viaggio a Lampedusa, per portare al centro dell’attenzione la […] Leggi »

Filosofia contemporanea, Liberamente Commenti disabilitati su Alessio Musio- «Globalizzazione dell’indifferenza­» e liberalismo

Adriano Pessina, “Riforma universitaria e regno dell’incertezza”

I giornali hanno spesso denunciato le cattive pratiche presenti nella nostra università, i sistemi clientelari, i favoritismi “baronali”. E il tema dei cervelli in fuga ha permesso a commentatori di varia formazione di gettare ulteriore discredito sul nostro Paese, spesso dimenticando che quei cervelli si portano dietro molte di quelle idee e di quelle competenze […] Leggi »

Liberamente Commenti disabilitati su Adriano Pessina, “Riforma universitaria e regno dell’incertezza”

Stefano Semplici, Università: una proposta costruttiva.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera che alcuni docenti universitari hanno inviato al Ministro Profumo, ad introduzione di un articolato (disponibile in fondo alla pagina  in pdf).  Qui di seguito la presentazione di questa iniziativa a firma di uno degli estensori della lettera. Questa lettera e questo articolato nascono dalla convinzione che su alcuni principi […] Leggi »

Liberamente Commenti disabilitati su Stefano Semplici, Università: una proposta costruttiva.

I concorsi universitari e i pregiudizi dell’Anvur. Salvare la ricerca con intelligenza

Pubblichiamo il Documento approvato dal Direttivo della società italiana di Filosofia Morale. La questione che qui viene posta riguarda il futuro dell’Università e della cultura italiana, ormai in stato di abbandono cronico, governata da parametri di natura economica e da criteri che misurano la scientificità in base a parametri ormai largamente discussi e contestati nei […] Leggi »

Liberamente Commenti disabilitati su I concorsi universitari e i pregiudizi dell’Anvur. Salvare la ricerca con intelligenza

Francesco Botturi – Cattolici e politica- I fondamenti teologici

1. Il sottotitolo potrebbe essere: “ripensare la presenza politica dei cattolici nella condizione postmoderna”; che implicherebbe l’impegno a comprendere la condizione storica in cui viviamo, lavoro culturale, paziente e complesso, di cui sarebbe buona cosa sentire l’istanza, come di qualcuno che si avvede di essere su un cammino che lo conduce fuori dal territorio già […] Leggi »

Filosofia contemporanea, Liberamente Commenti disabilitati su Francesco Botturi – Cattolici e politica- I fondamenti teologici

Luigi Alici – I cattolici e la politica: tra l’incubo e il sogno

La domanda intorno al rapporto tra fede e politica accompagna l’intera tradizione cristiana e solo un deficit di senso storico può autorizzare risposte univoche e semplificate, quasi sempre oscillanti fra nostalgie anacronistiche di regimi di cristianità perduta, al limite del fondamentalismo, e forme di indifferenza e disimpegno sociale, al limite del relativismo.È un grave errore […] Leggi »

Filosofia contemporanea, Liberamente Commenti disabilitati su Luigi Alici – I cattolici e la politica: tra l’incubo e il sogno

Paolo Gomarasca -Il reale è due. La differenza sessuale. Lacan e Lévinas

  Nel corso di una conferenza pronunciata al Centre Universitarie Méditerranéen di Nizza nel 1974, Lacan afferma: «C’è forse per un uomo qualcosa di più imbarazzante del corpo di una donna? A tal punto che persino Platone se n’è accorto. Se n’è accorto nel Simposio dove racconta a livello mitico – è molto comodo il […] Leggi »

Filosofia contemporanea, Liberamente Commenti disabilitati su Paolo Gomarasca -Il reale è due. La differenza sessuale. Lacan e Lévinas

Stefano Semplici – I cattolici devono tornare alla politica. Per fare cosa?

Alcuni giorni fa, in un articolo pubblicato sul «Corriere della sera», Giuseppe De Rita ha sottolineato l’esigenza di ricostruire all’interno del «popolo cattolico» i «livelli intermedi prima di condensazione della propria forza poi di finalizzazione allo sviluppo collettivo del paese». Ogni appello ad una generazione nuova di politici cattolici o all’esigenza di restituire a quel […] Leggi »

Liberamente Commenti disabilitati su Stefano Semplici – I cattolici devono tornare alla politica. Per fare cosa?

Adriano Pessina Nota in margine al dibattito sui cattolici e la politica

Nel contesto teologico contemporaneo sono state elaborate e maturate diverse concezioni circa la presenza dei cattolici nella politica e l’impegno che è richiesto ai laici credenti, in conformità con le indicazioni del Magistero. In Italia, in particolare, si è dato risalto ad un fatto, leggendolo come frutto di una teoria, e cioè la cosiddetta fine […] Leggi »

Liberamente Commenti disabilitati su Adriano Pessina Nota in margine al dibattito sui cattolici e la politica